Siete alla ricerca di un’idea originale per preparare il filetto di persico? Provate questa ricetta con le olive ed i pomodorini.

Ingredienti:

Filetto di persico
Olive snocciolate
Pomodorini
Farina
Sale
Pepe
Vino bianco
Olio extra vergine d’oliva

Ingredienti

Ingredienti

In questo modo potrete cucinare il filetto di persico (volendo si possono usare anche altri tipi di pesce) in modo semplice e veloce: una ricetta di facile riuscita.

Dopo aver lavato i pomodorini tagliamoli in 4 e uniamoli alle olive tagliate a metà, quindi condiamo il tutto con sale, pepe e un filo di olio.

Condiamo i pomodorini e le olive

Condiamo i pomodorini e le olive

Condiamo i pomodorini e le olive

Condiamo i pomodorini e le olive

Rivestiamo una teglia con carta da forno e ungiamola con un po’ di olio.

Prepariamo la teglia con carta da forno oliata

Prepariamo la teglia con carta da forno oliata

Infariniamo il filetto di persico da entrambi i lati e adagiamolo nella teglia.

Infariniamo il persico e disponiamolo nella teglia

Infariniamo il persico e disponiamolo nella teglia

Ricopriamo il pesce con le olive e i pomodorini e irroriamolo con un po’ di vino.

Ricopriamolo di pomodorini, olive e un po' di vino

Ricopriamolo di pomodorini, olive e un po' di vino

Cuciamo in forno a 180° C per circa 20/25 minuti e poi terminiamo la cottura con 5 minuti di grill.

Pesce uscito dal forno

Pesce uscito dal forno

Mettete nei piatti e buon appetito.

Pronto per essere mangiato

Pronto per essere mangiato

Tags: , , , , ,

Fettuccine funghi e salsiccia

Ingredienti:

Pasta all’uovo
40 gr. Porcini secchi
1/2 Bicchiere vino rosso
1 Salsiccia
1 Spicchio d’aglio
Olio extra vergine d’oliva
Sale
Pepe
Prezzemolo

Ingredienti

Ingredienti

Vediamo come preparare le fettuccine con i funghi porcini e la salsiccia.

In questa ricetta ho usato i funghi secchi: quindi per prima cosa facciamoli riprendere in acqua calda per circa 10 min.

Funghi in ammollo

Funghi in ammollo

Nel frattempo iniziamo a stendere la pasta all’uovo per fare le fettuccine.

Pasta all'uovo da stendere

Pasta all'uovo da stendere

Sfoglia stesa

Sfoglia stesa

Dopo aver steso la sfoglia arrotoliamola in modo da semplificare il taglio per fare le fettuccine.

Iniziamo ad arrotolare la sfoglia

Iniziamo ad arrotolare la sfoglia

Sfoglia arrotolata

Sfoglia arrotolata

A questo punto tagliamo le fettuccine con una larghezza di circa 1 cm..

Tagliamo le fettuccine

Tagliamo le fettuccine

Srotoliamo le fettuccine appena tagliate e infariniamole leggermente per non farle attaccare.

Fettuccine pronte

Fettuccine pronte

In una padella mettiamo a rosolare l’aglio con un filo di olio.

Soffriggiamo l'aglio

Soffriggiamo l'aglio

Quando l’aglio si è colorato aggiungiamo la salsiccia fatta a pezzi e i funghi (l’acqua in cui abbiamo fatto riprendere i funghi non va buttata).

Aggiungiamo funghi e salsiccia

Aggiungiamo funghi e salsiccia

Quando la salsiccia si è rosolata aggiungiamo il vino e lasciamo cuocere.

Aggiungiamo il vino

Aggiungiamo il vino

Nel frattempo lessiamo le fettuccine in abbondante acqua salata.

Lessiamo le fettuccine

Lessiamo le fettuccine

Aggiungiamo il prezzemolo tritato ai funghi e la salsiccia (se il condimento dovesse seccarsi troppo aggiungiamo un po’ dell’acqua in cui avevamo messo i funghi a bagno).

Aggiungiamo il prezzemolo tritato

Aggiungiamo il prezzemolo tritato

e finiamo di cuocere

e finiamo di cuocere

Scoliamo la pasta e saltiamola in padella con il condimento.

Saltiamo le fettuccine con il condimento

Saltiamo le fettuccine con il condimento

Saltiamo le fettuccine con il condimento

Saltiamo le fettuccine con il condimento

Serviamo calda nei pianti spolverizzando a piacere con il parmigiano grattugiato e buon appetito.

Piatto pronto

Piatto pronto

Tags: , , , , , ,

Ingredienti:

300 gr. Orecchiette
300 gr. Guanciale
2 Zucchine
2 Spicchi d’aglio
Mezzo bicchiere di vino bianco
Qualche pomodorino
Sale
Pepe
Pecorino
Olio extra vergine d’oliva

Ingredienti

Ingredienti

Ho assaggiato questa ricetta è mi è piaciuta veramente molto, quindi ve la propongo in modo che anche voi possiate assaggiarla.

Tagliamo le zucchine alla julienne aiutandoci con una grattugia a buchi larghi.

Zucchine tagliate alla julienne

Zucchine tagliate alla julienne

Tagliamo i pomodorini  a pezzetti.

Pomodorini a dadini

Pomodorini a dadini

Tagliamo anche il guanciale a pezzetti.

Guanciale a pezzi

Guanciale a pezzi

Facciamo soffriggere il guanciale in padella inseme all’aglio senza aggiungere olio o altri grassi.

Soffriggiamo il guanciale con l'aglio

Soffriggiamo il guanciale con l'aglio

Quando il guanciale è diventato croccante sfumiamo con il vino bianco.

Guanciale croccante

Guanciale croccante

Sfumiamo con il vino

Sfumiamo con il vino

Lasciamo evaporare l’alcol e quindi aggiungiamo le zucchine e i pomodorini.

Facciamo evaporare l'alcol

Facciamo evaporare l'alcol

Aggiungiamo le zucchine e i pomodorini

Aggiungiamo le zucchine e i pomodorini

Aggiustiamo di sale e pepe e lasciamo cuocere.

Lasciamo cuocere

Lasciamo cuocere

Nel frattempo cuociamo le orecchiette, scoliamole al dente e mettiamole in padella insieme al condimento.

Aggiungiamo le orecchiette

Aggiungiamo le orecchiette

Saltiamo le orecchiette insieme al condimento per farle amalgamare bene.

Saltiamo un po' in padella

Saltiamo un po' in padella

Serviamo le orecchiette con una generosa spolverata di pecorino grattugiato.

Piatto pronto

Piatto pronto

Non mi resta che augurarvi buon appetito.

Tags: , , , , , ,

Zucchine al pomodoro

Ingredienti:

8 Zucchine
1 Cipolla
1 Polpa di pomodoro
Sale
Pepe
Olio extra vergine d’oliva

Ingredienti

Ingredienti

Vediamo come preparare le zucchine al pomodoro, un contorno semplice e gustoso.

Iniziamo pulendo e tagliando la cipolla a pezzetti e mettendola in una padella con un po’ d’olio.

Soffriggiamo la cipolla

Soffriggiamo la cipolla

Quando la cipolla è appassita aggiungiamo le zucchine lavate e tagliate a rondelle.

Aggiungiamo le zucchine

Aggiungiamo le zucchine

Saltiamo un po’ le zucchine e quindi aggiungiamo la polpa di pomodoro, saliamo e pepiamo.

Aggiungiamo il pomodoro, sale e pepe

Aggiungiamo il pomodoro, sale e pepe

Diamo una rimestata al tutto e copriamo la padella con un coperchio.

Mischiamo bene

Mischiamo bene

Lasciamo cuocere coperto

Lasciamo cuocere coperto

Facciamo cuocere a fiamma bassa per circa 30 min. aggiungendo eventualmente un po’ di acqua se le zucchine dovessero asciugarsi troppo.

Zucchine pronte

Zucchine pronte

Il contorno è pronto non mi resta che augurarvi buon appetito.

Tags: , , , , ,

Crostini

Ingredienti:

Pane
Mozzarella
Posciuto crudo
Burro
Alici

Ingredienti

Ingredienti

Vediamo come preparare i crostini al prosciutto crudo e alle alici. Questa ricetta è utile per non sprecare il pane che si è un po’ indurito.

Iniziamo disponendo le fette di pane su una teglia ricoperta di carta forno e ricopriamole con le fette di mozzarella.

Mozarella sul pane

Mozzarella sul pane

Aggiungiamo il prosciutto su alcune fette di pane e su altre aggiungiamo qualche alice sottolio sgocciolata.

Aggiungiamo il prosciutto e le alici

Aggiungiamo il prosciutto e le alici

Inforniamo i crostini per una decina di minuti (o finché non si scioglie la mozzarella) in forno pre-riscaldato a 180 °C.

Nel frattempo facciamo fondere un po’ di burro in un padellino.

Burro nel padellino

Burro nel padellino

Burro fuso

Burro fuso

Quando il burro si è fuso aggiungiamo qualche alice e facciamo cuocere, rimestando ogni tanto fino a che le alici si sfaldano e si ottiene una salsina.

Aggiungiamo le alici

Aggiungiamo le alici

Salsina pronta

Salsina pronta

Sforniamo i crostini e mettiamo la salsina appena preparata sui crostini alle alici. Gustateli ancora caldi.

Crostini alle alici

Crostini alle alici

Crostini al prosciutto

Crostini al prosciutto

Non mi resta che augurarvi buon appetito.

Tags: , , , , , , ,

Ingredienti:

250 gr. Paccheri
100 gr. Salmone affumicato
1 Zucchina
1 Confezione di panna da cucina
1/2 Cipolla
Sale
Pepe
Olio extra vergine d’oliva

Ingredienti

Ingredienti

Vediamo come preparare questo primo piatto a base di salmone molto buono.

Laviamo la zucchina e tagliamola a dadini che salteremo in un padellino con un po’ d’olio in modo da farle dorare.

Saltiamo le zucchine

Saltiamo le zucchine

In un’altra padella facciamo soffriggere la cipolla tagliata a pezzetti con un po’ d’olio.

Soffriggiamo la cipolla

Soffriggiamo la cipolla

Quando la cipolla è appassita aggiungiamo il salmone tagliato anch’esso a pezzetti.

Aggiungiamo il salmone

Aggiungiamo il salmone

Facciamo cuocere un pochino il salmone e quindi aggiungiamo le zucchine che avevamo fatto dorare.

Lasciamo cuocere

Lasciamo cuocere

Aggiungiamo le zucchine saltate

Aggiungiamo le zucchine saltate

Aggiungiamo la panna da cucina e amalgamiamo il tutto aggiustando di sale e pepe.

Aggiungiamo la panna

Aggiungiamo la panna

Mischiamo il tutto

Mischiamo il tutto

Facciamo cuocere stando attenti a non far seccare troppo il condimento (aggiungete eventualmente un po’ di acqua di cottura della pasta).

Scoliamo i paccheri al dente e saltiamoli in padella insieme al condimento amalgamando bene il tutto.

Versiamo i paccheri in padella

Versiamo i paccheri in padella

Saltiamo la pasta

Saltiamo la pasta

Non mi resta che augurarvi buon appetito.

Piatto pronto

Piatto pronto

Tags: , , , , , , , , ,

Peperoni arrosto

Ingredienti:

Peperoni
Spicchi d’aglio
Sale
Olio extra vergine d’oliva

Ingredienti

Ingredienti

Vediamo come preparare i peperoni arrosto, un contorno molto appetitoso che dà il meglio di sé cuocendo i peperoni sulla brace, ma che viene molto buono anche cuocendo, come in questo caso, i peperoni in forno.

Laviamo i peperoni e disponiamoli su una teglia ricoperta di carta da forno.

Peperoni sulla teglia

Peperoni sulla teglia

Inforniamo i peperoni in forno già caldo a 180/200° C e facciamoli cuocere per circa un’ora rigirandoli ogni tanto. La pelle del peperone si deve un po’ bruciacchiare.

Ogni tanto giriamo i peperoni

Ogni tanto giriamo i peperoni

Alla fine i peperoni dovranno risultare ben abbrustoliti e ammorbiditi.

Peperoni cotti

Peperoni cotti

Chiudiamo i peperoni ancora caldi in un sacchetto per alimenti di plastica e lasciamoli raffreddare. In questo modo sarà più facile spellare i peperoni.

Mettiamo i peperoni in un sacchetto

Mettiamo i peperoni in un sacchetto

Quando i peperoni si sono freddati spelliamoli (la pelle dovrebbe venir via molto facilmente), priviamoli dei semi e facciamoli a striscioline.

Spelliamo e togliamo i semi ai peperoni

Spelliamo e togliamo i semi ai peperoni

Peperoni arrosto pronti

Peperoni arrosto pronti

Condiamo i peperoni con gli spicchi d’aglio e con sale e olio.

Non mi resta che augurarvi buon appetito e darvi appuntamento alla prossima ricetta.

Tags: , , , , ,

Filetti di platessa al forno

Ingredienti:

Filetti di Platessa
Farina 00
Pangrattato
Sale
Olio extra vergine d’oliva
Limone

Ingredienti

Ingredienti

Vediamo come preparare i filetti di platessa in modo semplice, veloce e molto gustoso.

In un piatto mischiamo parti uguali di farina e pangrattato con un pizzico di sale.

Farina e pangrattato

Farina e pangrattato

Passiamo il filetto di platessa nel composto impanandolo.

Impaniamo la platessa

Impaniamo la platessa

Ricopriamo una teglia con della carta da forno e versiamoci un filo d’olio.

Teglia con un filo d'olio

Teglia con un filo d'olio

Adagiamo la platessa nella teglia insieme a 2 fettine di limone e ricopriamo con un filo d’olio.

Disponiamo la platessa nella teglia

Disponiamo la platessa nella teglia

Cuociamo la platessa in forno preriscaldato a 180° C per circa 20 min.

Platessa cotta

Platessa cotta

Ed ecco pronto questo velocissimo secondo di pesce.

Buon appetito

Buon appetito

Buon appetito.

Tags: , , , , , , , ,

Pastiera napoletana

Ingredienti:

500 gr. Pastafrolla
375 gr. Ricotta di pecora
220 gr. Grano cotto
200 gr. Latte
170 gr. Zucchero
55 gr. Burro
3 Uova
1 Bustina di vanillina
1 Fialetta di aroma fiori d’arancio
50 gr. Frutta candita
Zest di mezzo limone

Ingredienti

Ingredienti

Si sta avvicinando la Pasqua, vediamo quindi la ricetta di un tipico dolce di questa festa: la pastiera napoletana.

Con le dosi indicate nella ricetta si prepara una pastiera di circa 26 cm di diametro.

Per prima cosa mettiamo a bollire il grano, con il latte, il burro e 15 gr. di zucchero.

Bolliamo il grano con gli altri ingredienti

Bolliamo il grano con gli altri ingredienti

Facciamo bollire a fuoco basso per circa 40 min. fino a quando il latte non è stato assorbito.

Facciamo bollire

Facciamo bollire

Fino a che il latte non sia stato assorbito

Fino a che il latte non sia stato assorbito

Con lo schiaccia-patate o con il passa-verdure setacciamo la ricotta per ammorbidirla.

Setacciamo la ricotta con il passa-verdure

Setacciamo la ricotta con il passa-verdure

Ricotta setacciata

Ricotta setacciata

Aggiungiamo 80 gr. di zucchero e mischiamo bene.

Aggiungiamo lo zucchero

Aggiungiamo lo zucchero

Mischiamo bene

Mischiamo bene

Rompiamo le uova e in una ciotola mettiamo i tuorli con i rimanenti 75 gr. di zucchero e in un’altra gli albumi di 2 uova.

Dividiamo tuorli e albumi

Dividiamo tuorli e albumi

Montiamo gli albumi a neve ferma e i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.

Uova montate

Uova montate

Aggiungiamo il grano che abbiamo fatto bollire alla ricotta e mischiamo bene.

Aggiungiamo il grano bollito

Aggiungiamo il grano bollito

Aggiungiamo i tuorli precedentemente montati.

Aggiungiamo i tuorli montati

Aggiungiamo i tuorli montati

Mischiamo bene ed aggiungiamo gli albumi montati a neve.

Aggiungiamo gli albumi montati a neve

Aggiungiamo gli albumi montati a neve

Mischiamo delicatamente il composto e aggiungiamo lo zest di mezzo limone.

Aggiungiamo lo zest di limone

Aggiungiamo lo zest di limone

Aggiungiamo infine gli aromi (vanillina e essenza di fiori d’arancia) e la frutta candita a pezzetti.

E la frutta candita con gli aromi

E la frutta candita con gli aromi

Stendiamo la pastafrolla con un’altezza di circa mezzo centimetro e ricopriamo una tortiera imburrata e infarinata.

Stendiamo la pastafrolla

Stendiamo la pastafrolla

Ricopriamo la tortiera

Ricopriamo la tortiera

Rifiliamo la pastafrolla in eccesso che esce dalla tortiera e riempiamo la pastiera con il ripieno preparato.

Rifiliamo la pastafrolla in eccesso

Rifiliamo la pastafrolla in eccesso

Riempiamo la pastiera con il composto

Riempiamo la pastiera con il composto

Con la pastafrolla avanzata prepariamo delle strisce che useremo per realizzare la classica decorazione a grata sulla pastiera.

Decorazione a grata sulla pastiera.

Decorazione a grata sulla pastiera.

A questo punto siamo pronti per cuocere la pastiera. Inforniamo in forno preriscaldato a 180° C per circa 90 minuti.

Pastiera cotta

Pastiera cotta

Fetta di pastiera

Fetta di pastiera

Ed ecco pronta la pastiera napoletana, non mi resta che augurarvi buon appetito e darvi appuntamento alla prossima ricetta.

Tags: , , , , , , , , , ,

Pasta choux

Ingredienti:

100 gr. Burro
130 gr. Farina 00
200 gr. Acqua
4 Uova
Un cucchiaino di Zucchero (in caso di ricette dolci)
Un pizzico di Sale

Ingredienti

Ingredienti

Si sta avvicinando la festa di San Giuseppe e allora perché non approfittarne per scoprire la ricetta della pasta choux (o pasta bignè) l’impasto base per preparare i famosi bignè di San Giuseppe o le zeppole.

Iniziamo mettendo sul fuoco in un pentolino l’acqua, il burro, un pizzico di sale e l’eventuale zucchero e portiamo ad ebollizione.

Facciamo sciogliere il burro nell'acqua

Facciamo sciogliere il burro nell'acqua

Portiamo ad ebollizione

Portiamo ad ebollizione

Quando inizia a bollire togliamo il pentolino dal fuoco e versiamo tutta insieme la farina già setacciata.

Aggiungiamo la farina setacciata

Aggiungiamo la farina setacciata

Mescoliamo e rimettiamo il composto sul fuoco a fiamma moderata e continuiamo a mescolare fino a quando il composto si stacca dalle pareti del pentolino ed inizia a sfrigolare.

Facciamo cuocere fino a quando non sfrigola

Facciamo cuocere fino a quando non sfrigola

Togliamo il pentolino dal fuoco, lasciamo intiepidire un po’ ed iniziamo ad aggiungere le uova, una alla volta. È importante prima di aggiungere un uovo che il precedente sia stato ben assorbito dall’impasto. Controllate la consistenza dell’impasto: se dopo 3 uova la consistenza è già abbastanza soda non è necessario aggiungere anche l’ultimo uovo, dipende dalla grandezza delle uova usate (in genere io consiglio le medie).

Aggiungiamo un uovo alla volta

Aggiungiamo un uovo alla volta

Alla fine dovremmo ottenere un composto denso e liscio.

Pasta choux pronta

Pasta choux pronta

Versiamo il composto in una sacca a poche e formiamo quindi dei mucchietti su una teglia ricoperta di carta da forno.

Riempiamo una sacca a poche di pasta choux

Riempiamo una sacca a poche di pasta choux

E formiamo dei mucchietti

E formiamo dei mucchietti

Cuociamo i bignè in forno preriscaldato a 180° C per circa 20 min., terminata la cottura prima di estrarli lasciamoli qualche minuto nel forno spento leggermente aperto.

Bignè al forno cotti

Bignè al forno cotti

Per fare i bignè fritti buttiamo in olio caldo il bignè con il suo pezzetto di carta da forno.

Bignè pronti da friggere

Bignè pronti da friggere

Bignè in frittura

Bignè in frittura

La carta da forno si staccherà e potremmo tirarla fuori con l’aiuto di una pinza. Facciamo cuocere i bignè qualche minuto rigirandoli nell’olio poi mettiamoli a scolare su un foglio di carta assorbente.

Bignè fritti pronti

Bignè fritti pronti

I bignè così preparati possono essere riempiti come meglio credete, sia con ripieni dolci o salati. Ad esempio potete riempirli di crema pasticcera e spolverizzarli di zucchero a velo per ottenere i classici bignè di San Giuseppe.

Bignè di San Giuseppe

Bignè di San Giuseppe

Tags: , , , , , , ,
« Previous posts Back to top
Layouts by BestWpThemeZ..